Skip to content

Antropologia dello sguardo

27 maggio 2011

Antropologia dello sguardo

CENTRALE FOTOGRAFIA – III EDIZIONE Fano 10.11.12. giugno 2011- Centro storico

Una tre giorni dedicata alla fotografia e all’arte contemporanea nell’intento di comporre un’istantanea sull’attuale panorama italiano attraverso mostre, eventi e conferenze.

La terza edizione della rassegna annuale “Centrale Fotografia”, organizzata a Fano dall’associazione culturale omonima in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Fano, la Mediateca Montanari-Memo, il contributo dello Studio d’architettura Tomassini, Caffè Centrale, ristorante La Mandria e Hotel Siri, sofferma quest’anno la sua attenzione sul mezzo fotografico inteso come strumento d’indagine antropologica, indagando i modi e le mode che lo hanno reso sia testimone documentario che interprete soggettivo del divenire umano.

La rassegna a cura di Luca Panaro e Marcello Sparaventi si svolgerà in diversi momenti e luoghi del Centro storico fanese, linea guida di quest’anno è senz’altro la presenza di due importanti artisti contemporanei: Mario Cresci e Paola Di Bello, che si racconteranno al pubblico offrendo una visione completa della loro produzione più recente.

Gli appuntamenti alla Memo:

Sabato 11 Giugno
ore 10.30: La fotografia al cinema. Proiezione del film La macchina ammazzacattivi (di Roberto Rossellini, anno 1948, durata 80 min.)
Aula didattica – Memo. Ingresso gratuito per 30 persone previa iscrizione (tel.3472974406)

ore 15.00: La fotografia al cinema. Proiezione del film Blow up (di Michelangelo Antonioni, anno 1966, durata 106 min.)
Aula didattica – Memo. Ingresso gratuito per 30 persone previa iscrizione (tel.3472974406)

 ore 17.00-19.00: Presentazione della rivista RVM – Rear View Mirror. Intervengono il direttore Irene Alison e l’editore Claudio Corrivetti.
Sala incontri – Memo. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

 Domenica 12 Giugno
ore 15.00: La fotografia al cinema. Proiezione del film Fur: un ritratto immaginario di Diane Arbus (di Steven Shainberg, anno 2006, durata 118 min.)
Aula didattica – Memo. Ingresso gratuito per 30 persone previa iscrizione (tel.3472974406)

ore 17.00-19.00: Presentazione del libro Jeff Wall fotografia e arte contemporanea: scritti 1964-2003, Quodlibet/Abitare 2011. Intervengono il curatore del libro Stefano Graziani e l’editore Manuel Orazi.
Sala incontri – Memo. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

 

Mario Cresci (Chiavari, 1942) dalla fine degli anni Sessanta ha sviluppato un complesso corpo di lavoro che varia dal disegno, alla fotografia, all’installazione. La sua opera è sempre rivolta ad una continua indagine sulla natura del linguaggio visivo, contrapponendo lo strumento fotografico al concetto di veridicità del reale.

Paola Di Bello (Napoli, 1961) il cui sguardo indugia sulle problematiche socio-politiche che delineano la città contemporanea, entrando in situazioni spesso caratterizzate da un profondo disagio umano.

Per i dettagli e ulteriori informazioni: http://www.centralefotografia.com

ANTROPOLOGIA DELLO SGUARDO è una rassegna a cura di Luca Panaro e Marcello Sparaventi
Ufficio Stampa “Centrale Fotografia”
Valeria Agabiti, Marco Dirani, Andrea Marini
Milena Guerrieri 329 355 2423
Guido Zonghetti 339 572 8927
Ass. Culturale “Centrale Fotografia” sede “Caffè Centrale” Corso Matteotti, 104 – 347 2974406

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: