Skip to content

Critici in erba consiglia “Non chiamatemi Ismaele” di Michael Gerard Bauer

29 maggio 2014

Rubrica a cura della Memo in collaborazione con i ragazzi della I H e II D dell’Istituto Comprensivo Gandiglio di Fano

non chiamatemi ismaeleIl libro è un racconto leggermente umoristico, ma anche emozionante di un ragazzo il cui nome Ismaele riprende quello del libro Moby Dick. Per questo nome non comune il ragazzo viene preso subito di mira dal bullo della scuola che ogni giorno lo tortura. All’inizio del nuovo anno si scopre che ci sarà un nuovo alunno in classe, Scoobie, che affronterà il bullo e riuscirà a convincere Ismaele a partecipare a delle gare di dibattito a squadre. Lui non è molto bravo in questa materia, ma in squadra sono quattro e quelli che devono partecipare alle gare sono tre, quindi lui contento fa la riserva, ma alle qualificazioni un componente manca e toccherà a Ismaele sostituirlo … Il romanzo è ambientato nell’epoca contemporanea e segue un ordine cronologico. E’ molto facile da leggere, non è neanche troppo lungo. Mi ha molto interessato, perché parla di un ragazzo che riesce a superare le proprie paure, ossia i bulli e il parlare in pubblico. Lo consiglierei ai miei amici, perché riescano a comprendere quello che ho compreso io leggendolo ovvero che dai bulli non bisogna per forza scappare!

Commento di Beatrice M. della classe 2D

Se ti è piaciuto, prendi in prestito questo o altri libri dando un’occhiata  alle proposte di Apprendisti lettori.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: