Skip to content

A spasso per libri – consigli per pratiche di buone letture

14 agosto 2014

Luglio non ha mantenuto le sue promesse estive, ora pare che il bel tempo sia tornato a farsi vivo, ma in giorni strani e imprevedibili come questi riuscite a immaginare qualcosa di meglio di un buon libro a farvi compagnia? Nella speranza che il clima sia clemente fino a settembre inoltrato, vogliamo consigliarvi qualche spunto buono per ogni stagione.

cloeA Chloe per le ragioni sbagliate di Claudia Durastanti? Una vera e propria sorpresa, una prova matura di un’autrice piuttosto giovane. In una Brooklyn frenetica e alienata, Mark e Chloe cercano nell’amore un riscatto e la possibilità di rimettere in circolo le proprie vite. Il libro partecipa, assieme a una nutrita selezione, al concorso Letteraria, il premio per la narrativa edita italiana e in traduzione; sono davvero tanti i titoli in concorso che potrete trovare nei corridoi al piano terra, da leggere e valutare con leurbino schede. Impossibile in questa sede citarli tutti, ne segnaliamo reagiusto altri due: Urbino, Nebraska di Alessio Torino, una raccolta di racconti scritti da una voce personale e bella, che stilisticamente riecheggia Paolo Volponi. Segnaliamo inoltre, sempre tra i partecipanti a Letteraria, l’ultima fatica di uno scrittore che non ha certo bisogno di presentazioni: l’ottimo Ermanno Rea che, con Il sorriso di Don Giovanni, racconta una storia struggente che è anche una dichiarazione d’amore a libri e lettura.

Agli appassionati di graphic novel questo mese vogliamo consigliare due opere molto sperimentali ma al contempo assolutamente godibili. La prima è Nei miei occhi di Bastien neimieiocchiVivès, una storia d’amore disegnata in una prospettiva inedita e strana, come se il protagonista fosse il lettore stesso che, complice un incontro fortunato in biblioteca, vive una tenera storia d’amore dal suo inizio alla fine. Altro fumetto che ci sentiamo di consigliarvi è Habibi di Craig habibiThompson; l’autore, dopo aver sezionato pezzo per pezzo un amore adolescenziale nel precedente Blankets (anch’esso presente nei nostri scaffali) firma il suo capolavoro con la storia dell’incontro tra una giovane schiava e un orfano. Il romanzo, ricco di riferimenti al mondo arabo, conta più di 650 pagine ma una volta cominciato a leggere sentirete il bisogno di concluderlo al più presto.

Luglio è anche il mese in cui convenzionalmente cominciano a uscire dalle sale Restless-Gus-Van-Santdella MeMo i dvd che per motivi di copyright erano consultabili soltanto in biblioteca. Tra questi vogliamo consigliarvene un cesarepaio: Restless di Gus Van Sant: in pochi negli ultimi anni hanno saputo raccontare l’adolescenza come questo regista, qui alle prese con un racconto che non mancherà di commuovervi e Cesare deve morire di Paolo e Vittorio Taviani, premiato docufilm che scruta un percorso teatrale all’interno del carcere di Rebibbia.

Come sempre chiudiamo con il buon consiglio di recarsi anche alla biblioteca storica, la Federiciana, che in quanto a selezione di narrativa contiene davvero il meglio di quanto uscito negli ultimi 50 anni (ma anche prima). Uncormac esempio: La strada, romanzo capolavoro di Cormac McCarthy, considerato da molti il più grande narratore americano vivente. Nel romanzo seguiamo un romantico viaggio di un padre e un figlio… alla fine del mondo. La strada, tra le altre cose, è anche il primissimo romanzo letto dal nostro gruppo di lettura “Un mercoledì da lettori”. Volete partecipare e sapere tutto riguardo le attività del gruppo? Non dovete fare altro che collegarvi al sito: http://gruppodiletturafano.wordpress.com
Buone letture!

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: