Skip to content

In fondo la luce – Geek girl

7 agosto 2015

Quale momento migliore dell’anno per leggere un buon libro se non questo? Noi ve ne consigliamo addirittura due, entrambi selezionati da Letteraria che aspettano di essere letti e votati.

In fondo, la luce, Silvia Morante, Aracne

37_ In fondo, la luce

Di un realismo immaginifico, le undici voci a cui dà vita la penna di Silvia Morante si caratterizzano tutte per l’assenza di meraviglia con cui si raccontano e raccontano il paradosso. Vicende, sentimenti, istanti, sensazioni sono riportati sì in prima persona, ma senza mai celare l’altra faccia della medaglia. Piacevolmente spiazzanti, dolcemente cinici, i racconti di questa raccolta trascinano il lettore nel buio al di là dell’abbaglio e nello spiraglio di luce al di là delle tenebre, creando una dimensione cruda come un pensiero e soave come la materia.

 Geek girl, Holly Smale, Il castoro

Harriet Manners h56_ Geek girla quindici anni, una vera passione per le liste, gli schemi, le definizioni; ha un quoziente intellettivo fuori dal comune e mangia pane tostato solo tagliato a triangoli. In generale, si sente come un orso polare nella foresta amazzonica. Sarà per questo che a scuola tutti sembrano odiarla?

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: