Skip to content

Se la vita che salvi è la tua – Sotto il segno di venere

12 settembre 2015

Siamo quasi agli sgoccioli di questa rubrica legata a Premio Letteraria. I titoli che vi proponiamo oggi sono:

Se la vita che salvi è la tua, Fabio Geda, Einaudi

48_ Se la vita che salvi è la tua

Andrea Luna ha trentasette anni, fa l’insegnante, ma non ha una cattedra fissa. Quello che doveva essere un breve soggiorno newyorkese, una vacanza solitaria voluta per riprendere fiato e soffocare le braci di una crisi coniugale, si trasforma in una peregrinazione nelle miserie dell’umanità e nella sua infinita ricchezza, in un viaggio che lo trascina ai margini della società e che gli regala incontri memorabili. Quando, all’improvviso, Andrea decide di tornare a casa dalla moglie, quello che ha lasciato non esiste piú. E allora capisce che «casa» è altrove. Per raggiungerla sarà disposto a tutto.

Sotto il segno di venere, Giulia Sulpizi, Diabasis

46_ Sotto il segno di VenereEsordio di una giovanissima e talentuosa studentessa del Liceo Romagnosi, Giulia Sulpizi, il libro è un avvincente romanzo storico, una storia d’amore appassionante per un pubblico di tutte le età. Scelta esemplare per un nuovo gusto letterario, il romanzo su Giulia, l’unica figlia dell’Imperatore Augusto, è stato supportato da uno studio accurato e da una personale rielaborazione del personaggio.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: